Quattro.

Tu sei quella che canta e ti invita a ballare quella che balla e fa shhh! se provi a cantare. Sei quella che apre gli occhi e dice colazione, quella che li chiude solo dopo l’ultima canzone. Sei quella che

Quattro.

Tu sei quella che canta e ti invita a ballare quella che balla e fa shhh! se provi a cantare. Sei quella che apre gli occhi e dice colazione, quella che li chiude solo dopo l’ultima canzone. Sei quella che

Per fare un albero ci vuole un uomo

Stimatissimi Rudolf e Johann, ero qui che mi chiedevo se un albero cade in una foresta dove non c’è nessuno, fa rumore? ma finora ho prodotto in risposta solo supercazzole vagamente zen. Mi date una mano? Sempre vostro, TM —

Per fare un albero ci vuole un uomo

Stimatissimi Rudolf e Johann, ero qui che mi chiedevo se un albero cade in una foresta dove non c’è nessuno, fa rumore? ma finora ho prodotto in risposta solo supercazzole vagamente zen. Mi date una mano? Sempre vostro, TM —

Poi di colpo una mattina mi sveglio e hai sette anni.

una smorfia, un vagito, il respiro, un sorriso, poi in braccio, minuto, un minuto infinito, sul petto, sul cuore, e la notte e la pioggia, poi in piedi, di corsa, pedala, già albeggia, un brivido caldo, la prima parola, i

Poi di colpo una mattina mi sveglio e hai sette anni.

una smorfia, un vagito, il respiro, un sorriso, poi in braccio, minuto, un minuto infinito, sul petto, sul cuore, e la notte e la pioggia, poi in piedi, di corsa, pedala, già albeggia, un brivido caldo, la prima parola, i

Depop-a-lula (o del fare tesoro dell’esperienza)

C’era una volta il futuro neopapà di un bimbo di nome TurboLeo. Egli era giovane e inesperto, pervaso da quel mix di deliri di onnipotenza e paura fottuta che precede la scoperta dell’amore filiale. Fu così che, giunto il momento

Depop-a-lula (o del fare tesoro dell’esperienza)

C’era una volta il futuro neopapà di un bimbo di nome TurboLeo. Egli era giovane e inesperto, pervaso da quel mix di deliri di onnipotenza e paura fottuta che precede la scoperta dell’amore filiale. Fu così che, giunto il momento

Kinda funny, kinda sad.

All around me are familiar faces Worn out places, worn out faces È arrivata la Tares, scade ieri, dice servizi di igiene urbana e raccolta differenziata, sotto casa tre quarti della spazzatura è sul marciapiede perché gli zinghi passano e

Kinda funny, kinda sad.

All around me are familiar faces Worn out places, worn out faces È arrivata la Tares, scade ieri, dice servizi di igiene urbana e raccolta differenziata, sotto casa tre quarti della spazzatura è sul marciapiede perché gli zinghi passano e

And now, let’s go synthesize some LSD

Dopo il signore distinto con la pelle squamata che attraversa i vagoni della metro urlando, oggi è la volta di una coppia di ottantenni a bordo di una Clio. In marcia a passo d’uomo, accompagnati dai clacson e dalle madonne

And now, let’s go synthesize some LSD

Dopo il signore distinto con la pelle squamata che attraversa i vagoni della metro urlando, oggi è la volta di una coppia di ottantenni a bordo di una Clio. In marcia a passo d’uomo, accompagnati dai clacson e dalle madonne

Andreotti sapeva (no, non è quello che pensi)

Quel malore di Andreotti in diretta tv nel 2008, quando s’impallò dalla Perego, hai presente? Avrò visto il video si e no mezza volta, di sfuggita, soffermandomi – come tanti, credo – sul suo sguardo perso nel vuoto, quei venti

Andreotti sapeva (no, non è quello che pensi)

Quel malore di Andreotti in diretta tv nel 2008, quando s’impallò dalla Perego, hai presente? Avrò visto il video si e no mezza volta, di sfuggita, soffermandomi – come tanti, credo – sul suo sguardo perso nel vuoto, quei venti