Poi di colpo una mattina mi sveglio e hai sette anni.

una smorfia, un vagito, il respiro, un sorriso, poi in braccio, minuto, un minuto infinito, sul petto, sul cuore, e la notte e la pioggia, poi in piedi, di corsa, pedala, già albeggia, un brivido caldo, la prima parola, i fogli, i pastelli, gli amici, la scuola, ti guardo, mi vedo, ruggisci, ti guido, mi sfidi, poi ridi e mi guardi, ti credo.

Annunci

Informazioni su thomasmagnum

italic, irregular, bald.™

Say what?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: